RIPARTIAMO DAL PARCO CRIVELLI

per una nuova Festa di Inverigo

FESTA_2016_FB_01

In occasione della Festa della Madonna del Carmine, in programma per domenica 17 luglio, l’Amministrazione di Inverigo, guidata dal Sindaco Giorgio Ape, propone l’apertura del Parco Crivelli, attesa da tempo da tutta la cittadinanza. Il titolo proposto è molto significativo: Ripartiamo dal Parco Crivelli sta a rappresentare un nuovo inizio per la comunità e un nuovo corso per la ricorrenza della Festa di Inverigo. “Iniziamo insieme un percorso per dare ai cittadini la possibilità di godere a pieno di tutti gli spazi e le opportunità che il nostro territorio può loro offrire. ‘Ripartiamo dal Parco Crivelli‘ è il primo passo per migliorare la qualità della vita di tutti noi inverighesi” dichiara Ape.

Protagoniste di questa giornata saranno le numerose Associazioni del territorio che, tramite un fitto programma di iniziative, animeranno il Parco, segnando una svolta all’interno della Festa. Come avete potuto leggere nel programma di Inverigo 2021, la valorizzazione del grande patrimonio di competenze ed energie che si esprime nel variegato panorama dell’associazionismo inverighese è sempre stato uno dei capisaldi del nostro progetto. Il 30 giugno 2016, l’Amministrazione guidata da Ape ha invitato le Associazioni ad un incontro di conoscenza durante il quale si è voluto manifestare il riconoscimento al grande lavoro che da tempo svolgono nella promozione della socialità, della cultura e dell’integrazione e instaurare con loro un dialogo che verrà portato avanti in autunno, al fine di permettere più scambio e più condivisione delle singole proposte, facendo rete. In quell’occasione, inoltre, si è fatto appello alla forza delle realtà del territorio per riempire quel luogo simbolo della rinascita di Inverigo, il Parco Crivelli appunto, proprio in occasione di un momento di forte visibilità come la festa del paese. Le Associazioni hanno aderito numerose all’invito e, grazie al loro impegno, la manifestazione di quest’anno sarà ricca di iniziative da non perdere, come potete leggere nel programma.

In particolare, citando solo alcune delle proposte presenti, non perdetevi al mattino, tra le 9:00 e le 12:00, i momenti dedicati ai vostri cani con le lezioni di educazioni cinofila di Marco Caredda e le dimostrazioni dell’Associazione Carabinieri Cani da Ricerca. Durante tutta la giornata, invece, bambini ed adulti potranno sperimentare tutte le proposte sportive che il paese offre: postazioni di calcio, volley, tennis tavolo, karate, basket, yoga a cura delle associazioni sportive U.S. Inverigo Calcio, U.S. Villa Romanò, Il Gigante Basket, Karate Kenbukai, Ass. Amita.

Novità assoluta per l’occasione, la prima uscita della Biblioteca Itinerante: domenica 17 luglio anche la Biblioteca Comunale di Inverigo sarà presente con una propria postazione, portando il servizio fuori dalle tradizionali mura che spesso lo rendono invisibile a molti nostri concittadini. Sarà possibile iscriversi e prendere in prestito una selezione di libri e dvd scelti tra gli ultimi acquisti e i consigli di lettura per l’estate! Oltre a ciò verrà spiegato a tutti gli interessati come usare i servizi online del Sistema Bibliotecario: dall’OPAC della Rete Bibliotecaria della Provincia di Como, con cui è possibile fare prenotazioni, rinnovare testi, vedere le scadenze, a MediaLibraryOnLine, una straordinaria piattaforma in cui si possono trovare un’infinità di contenuti digitali in modo completamente gratuito. Tutto questo con prove “sul campo” utilizzando PC, smartphone, e-reader e tablet!

Ma non è tutto: l’ottica di cambiamento sta a monte di questa edizione della Festa di Inverigo. Giorgio Ape e la sua Maggioranza, infatti, hanno deciso di effettuare una netta riduzione dei contributi alla Parrocchia di Inverigo per l’organizzazione delle manifestazioni legate alla Festa. Come si legge sul Giornale di Erba del 9 luglio 2016, Giorgio ha dichiarato: “Quest’anno abbiamo deciso di diminuire i contributi erogati dall’Amministrazione Comunale alla Parrocchia di Inverigo per l’organizzazione delle manifestazioni legate alla Festa del Madonna del Carmine. La riduzione si inserisce all’interno di un percorso di revisione delle spese del nostro Comune. L’incertezza finanziaria che stiamo vivendo ci ha suggerito di tagliare, in particolare, il costo previsto per lo spettacolo pirotecnico, di circa 5.000 euro, in programma per la serata del 17 luglio, che sarà comunque assicurato dalla Parrocchia, grazie ad alcuni contributi ricevuti da privati”. Il primo cittadino si è soffermato sulle ragioni del risparmio che, infatti, non sarà fine a se stesso, ma verrà impiegato a sostegno di uno o più progetti rivolti alla scuola e all’istruzione, come potrete leggere a breve in un prossimo approfondimento su questo sito.

Dunque, cliccate sul link per visualizzare in pdf il programma completo delle iniziative e delle Associazioni che hanno aderito al progetto:  Programma_festa

Noi del Comitato Inverigo2021 vi diamo appuntamento a domenica, felici di “Ripartire dal Parco Crivelli”: un momento di incontro, conoscenza, condivisione e divertimento.

FESTA_700x100_BOZZA_03

2 Comments

  1. ALBERTO MERONI scrive:

    Dal comunicato si evince che le iniziative sono state proposte (e, presumo, patrocinate) dall’Amministrazione Comunale ; ritengo sarebbe stato più corretto inserire il programma nel sito ufficiale del Comune, magari con un taglio più “istituzionale”.

    1. Comitato Inverigo2021 scrive:

      Caro Alberto,
      siamo completamente d’accordo con te. Siamo convinti che comunicazioni di questo genere debbano essere fatte (con un taglio più istituzionale, naturalmente) innanzitutto sul sito comunale e con gli altri strumenti (facebook-whatsapp) che la nuova Amministrazione sta mettendo a punto. La comunicazione con il cittadino è infatti uno dei punti programmatici su cui abbiamo insistito di più. Purtroppo, in questo momento abbiamo alcune difficoltà tecniche e, piuttosto che non diffondere on-line la comunicazione, abbiamo scelto di usare questo canale, benché non sia quello più adeguato. Sappi, però, che è nostra seria intenzione sopperire entro l’autunno a queste mancanze che sottolinei.
      D’altro canto, il Comitato Inverigo2021, dal quale è nata la nostra lista, è ancora in essere e attualmente supporta i Consiglieri di Maggioranza e le iniziative proposte lavorando a diretto contatto con loro. Per questo, anche una volta risolti i problemi tecnici, vorremmo continuare ad affiancare le comunicazioni istituzionali a queste altre di taglio più politico sui canali del Comitato, in modo tale da chiarire meglio le scelte che stanno alla base di alcune decisioni della Amministrazione.
      Speriamo che tu voglia condividere con noi ulteriori dubbi e, perché no, magari diventare parte attiva del nostro gruppo!

Comments are closed.